CLOSE
FIND A HILLSONG CHURCH NEAR YOU
GO
It looks like location services are turned off. Enable location services in your settings to use your current location, or type your address in the search bar.
Back to search
List view
Map
NEW VENUE
Gathering Online
Service Times and Information
Free Parking
Close To Public Transport
Wheelchair Accessible
Parents Room
VISIT CAMPUS WEBSITE

Giorno 11 - L'incorruttibile bellezza di uno spirito dolce e pacifico

Apr 1 2020

Ho mantenuto i piedi per terra, HO MANTENUTO UN CUORE PACIFICO. Come un bambino soddisfatto tra le braccia di sua madre, la mia anima è come un bambino soddisfatto. Salmo 131:2 (MSG). Parlando questa mattina online con il nostro staff, li ho incoraggiati alla gentilezza. C’è un antico detto che dice: “I tempi difficili non durano, ma le persone difficili sì”. Sebbene io capisca il sentimento, so anche che provare a “indurirsi” o “stringere i denti” non sempre ti aiuterà a superare i momenti difficili. La maggior parte delle volte, la risposta è diventare più gentili. Le crociate di Billy Graham hanno visto milioni di persone andare avanti verso il palco di arene e stadi di tutto il mondo come cantava George Beverly Shea “si sta chiamando Gesù dolcemente e gentilmente” e questo è il modo in cui spesso lo Spirito Santo ci parla – con un sussurro.

Nella Bibbia Davide era un uomo di guerra. Vinse 66 battaglie diverse, ma era conosciuto per il suo cuore tenero. Fu gentile verso Jonathan, il figlio del re Saul, con cui la Bibbia dice che aveva uno stesso spirito. Davide fu gentile verso Mefibosceth (un parente di Saul disabile che era sopravvissuto) e lo invitò a mangiare alla tavola del Re. Lui portò Mefibosceth a casa sua e si prese cura di lui; così era il suo cuore compassionevole. Anche se venne trattato così malamente dal Re minaccioso, Davide fu tenero verso Saul. Avendo avuto l’opportunità di mettere in imbarazzo il re Saul, tagliando un pezzo del suo mantello, ci viene detto che “gli battè il cuore” – in altre parole, Davide aveva un cuore tenero e questo è ciò che preservò il suo regno e che attrasse il favore di Dio nella sua vita. Siamo teneri gli uni con gli altri, molto più attenti alle necessità degli altri e sensibili alle preoccupazioni degli altri.

Siamo di cuore tenero nella nostra adorazione e lode, nel nostro tempo con il Signore e nel nostro tempo di preghiera. Uno spirito tenero e sensibile ti connette con lo Spirito di Dio, e ti rende capace di sentire la Sua voce più chiaramente. Mentre tranquillizzi il tuo spirito e “ti fermi, riconoscerai che Lui è Dio”(Salmo 46:10). Concludo con un verso finale che si trova in 1 Pietro 3:4 (NKJV): …piuttosto lasciate che si veda l’essere nascosto del cuore, con L’INCORRUTTIBILE BELLEZZA DI UNO SPIRITO DOLCE E PACIFICO, che agli occhi di Dio è di gran valore. Resta nella fede, il MEGLIO deve ancora venire.

Brian Houston
Pastore senior Globale di Hillsong Church